CONAGAI e AIGAE

Opzioni
alessandro_gogna
modificato October 2015 in Generale






In data 22 settembre CONAGAI e AIGAE hanno firmato una lettera d’intenti, che istituisce un tavolo di confronto per tentare di risolvere
sovrapposizioni e potenziali conflitti fra AMM, GV e GAE e per studiare
concrete soluzioni affinché le GAE possano operare in ambiente montano. 

 

Io sono assolutamente d'accordo che, dato il forte numero di guide ambientali
escursioniste e dato il loro riconoscimento da parte di alcune regioni, un’azione
legale (esposto alla Procura della Repubblica) nei confronti di AIGAE non darebbe sufficienti
garanzie di successo. Pertanto, la strada che ci rimane è il dialogo per valutare la fattibilità di
un tavolo di confronto che affronti i problemi dell’accompagnamento
in montagna da parte delle GAE.

L’obbiettivo è quello di rimarcare
che l’accompagnamento in escursioni in montagna è attività riservata
alle guide alpine, agli accompagnatori di media montagna e alle guide
vulcanologiche e di conseguenza studiare soluzioni eque per
regolarizzare l’attività di quelle GAE che vogliono operare in montagna
.


Sarà necessaria grande capacità diplomatica, non soltanto da parte del nostro Presidente, ma alla fine ce la faremo e saremo più forti di prima.

Commenti

  • fabio_miconi

    Solo per fare un esempio della confusione..........

    Dal titolo del giornale on-line Messagere Veneto _edizione Udine_ 
    del 20 ottobre.

         

        

    Guide alpine: quattro giorni di
    convegni e corsi specifici



    FORNI DI SOPRA.

    Quattro giorni di convegno e corsi di
    perfezionamento per le guide naturalistiche di tutta
    Italia si terranno in contemporanea

    nel centro dolomitico carnico e nei
    Comuni del...

    QUESTO IL LINK DELL'ARTICOLO

    http://messaggeroveneto.gelocal.it/udine/cronaca/2015/10/20/news/guide-alpine-quattro-giorni-di-convegni-e-corsi-specifici-1.12303529

  • luca_biagini
    vero Daniele, vedrai che si imparerà anche noi
  • daniele_frigerio
    Dopo anni di stasi su questi argomenti finalmente abbiamo un direttivo che si prodiga anche per queste tematiche.
    Oltre alle fondamentali capacità diplomatiche che non credo manchino alla nostra dirigenza, a mio parere è assolutamente necessario essere molto attenti ma soprattutto presenti con comunicazioni efficaci per far giungere il giusto messaggio; Aigae sta dimostrando di essere molto efficace nel "girare" a proprio favore le comunicazioni...
  • luca_biagini
    Credo anch'io che il cammino iniziato sia giusto, perché a favore dell'utenza nel giusto spirito di un ordine professionale: proteggere il pubblico da scarsa professionalità.

Lascia un Commento

Ciao!

Sembra che tu sia nuovo da queste parti. Se vuoi partecipare, accedi con le tue credenziali.

Ti informiamo che puoi accedere inserendo email e password dell'Area riservata del sito Guidealpine.it