Toc, Toc, Toc. Ma abbiamo ancora un Collegio Nazionale ?

Opzioni
alberto_giolitti
modificato August 2018 in Generale
Sono ormai tre mesi che le elezioni si sono concluse. I risultati sono stati pubblicati e i rappresentanti sono stati regolarmente eletti. I risultati hanno manifestato  fra il resto una voglia di discontinuità rispetto alle scelte operate negli scorsi anni. 
Il silenzio di questi ultimi mesi mi sembra francamente un po' 'assordante'. Direi anche imbarazzante!!!
Non so a termine di regolamento, ma sicuramente per rispetto verso coloro che hanno espresso una scelta, credo che il Collegio debba rimettersi in funzione al più presto e cominciare a dare vita alle proposte fatte durante la fase pre-elettorale.
O sono solo io che mi son perso qualcosa ?

Commenti

  • alberto_giolitti
    Benissimo!
    Non resta che augurare a Pietro e a tutti i consiglieri un buon lavoro!
    Un augurio che possano accompagnare il Collegio i prossimi anni in nome dei valori comuni che tutti  condividiamo.
    Ciascuno con le proprie specificità ma uniti nell'aver scelto la Montagna come teatro della nostra professione.
    Alberto Giolitti
  • alberto_borello
    Buongiorno a tutti.
    E' passato del tempo dall'ultima volta in cui ho scritto sul forum.
    Vedo, però, che da quella data, era il 31 agosto, anche i colleghi hanno taciuto.
    Questa sera, a seguito della lettera di presentazione del nuovo Presidente Nazionale G.A. Pietro Giglio, ho deciso di rompere gli indugi per fare i più sinceri e migliori auguri di buon lavoro al nuovo Presidente, al suo Vice e a tutti i consiglieri, nuovi o riconfermati.
    Adesso, e ripenso al post iniziale di Alberto Giolitti, abbiamo il collegio: funzionerà? 
    Spero di sì!
    Mi auguro che non prevalga il muro contro muro ma l'idea di una politica comune nell'interesse di tutta la categoria.
    Abbiamo bisogno di unità e coordinamento a livello nazionale superando i campanilismi che stanno arrecando danni alla nostra professione.
    A questo proposito, rinnovo ancora gli auguri di buon lavoro e, sopra tutto, di una profiqua collaborazione a tutti i membri del nuovo Co.Na.G.A.I..
    Grazie per l'attenzione e un cordiale saluto a tutti.
    Alberto Borello.
  • davide_crescenzio
    https://www.sportsafetydays.it/siti-e-itinerari Vedere i relatori, prego. Evento nazionale sulla sicurezza outdoor e nessun rappresentante delle guide alpine. Poi però a rompere le palle perché "la legge è dalla nostra parte". La verità? Siamo chiacchiere e distintivo, solo chiacchiere e distintivo (cit).
  • alberto_borello
    Buongiorno a tutti.
    Personalmente credo che arrivare alla prima riunione del nuovo CD a ottobre, cioè quattro mesi dopo le elezioni, non sia molto brillante, anche alla luce delle problematiche che affliggono la nostra categoria e che richiedono la presenza del Presidente Nazionale che dovrebbe essere eletto in questa occasione.
    Ritengo (idea personale) che il ritardo nel convocare il CD di insediamento sia legato proprio all'elezione del Presidente e alla necessità di ciascuno dei due schieramenti contrapposti, usciti dalla contesa elettorale, di avere presenti tutti i rappresentanti, eletti e di diritto, per tentare di raggiungere la maggioranza che si presenta estremamente risicata: a livello di metà degli aventi diritto al voto più uno!
    Se questa mia supposizione fosse esatta (e spero, invece, di sbagliarmi) sarebbe un bel pasticcio perché vorrebbe dire che siamo partiti con il piede sbagliato.
    Purtroppo questo lo capiremo quando, dopo l'insediamento del nuovo CD e l'elezione del Presidente, il Col Naz riprenderà nuovamente a lavorare.
    Non ci resta che attendere.
    Buon lavoro a tutti.

  • pozzoli_simone_maria_giuseppe_raffaele
    Condivisibile o meno il pensiero di Michelazzi, ...che ci piaccia o no, bisogna ammettere che su questo forum è uno dei pochissimi "che contano" a dare risposte, forse l'unico...
    Questo è lo spazio riservato agli iscritti al collegio, voluto e creato (se non sbaglio) da Gogna, personaggio altrove molto attivo ma qui assolutamente assente..
    Si iniziano discussioni che seguono giusto un gruppetto di persone (sempre le stesse) ed alla discussione pare non ci sia un seguito...
    Trovo la cosa assolutamente vergognosa, non solo da parte del vecchio e del nuovo Cda, ma anche e sopratutto per l'assenza totale dei centinaia di iscritti al collegio...
    Ora se si vuole difendere una professione "protetta", fare azioni per contrastare il crescente spopolamento di figure meno formate ma molto attive, serve il sostegno di tutti, serve che oltre a guardare il proprio orticello, si cominci a guardare al parco comune, serve riformare immediatamente una legge vecchia e insensata, serve ampliare e riformare la figura dell'AmM, serve che anche gli accompagnatori contino nelle decisioni del collegio, serve che ci siano membri degli stessi nel Cda.
    E' assolutamente inutile continuare ad insultarsi e accusarsi vicendevolmente, perché nel frattempo altre professioni nascono crescono e ci sorpassano....
    A titolo puramente esemplificativo, vi allego il Link di una GAE che propone gite come se non ci fosse un domani, e che non è riuscita a passare la selezione AmM 2016/17

  • davide_crescenzio
    Copio e incollo quello che ho scritto più sotto in questo forum:
    Abbiamo letto l’intervento del presidente Cesare Cesa Bianchi sui fatti del Pollino. Sorvolo sui contenuti e sugli effetti (bisognerebbe aprire un altro post), ma leggo la data di suddetto comunicato: 23 agosto 2018! Mi tocca chiedere scusa a Cesare e ringraziarlo per il senso di responsabilità a rimanere seduto dietro alla scrivania di presidente del Conagai dopo che le elezioni a fine maggio avevano mandato un messaggio ben preciso. Le scuse le faccio per aver detto che qualsiasi esecutivo è migliore del precedente, ma alla luce di 3 mesi di buio totale da parte del nuovo esecutivo mi tocca rimangiarmi le parole.
  • stefano_michelazzi
    Caro Alberto, le tue perplessità sono più che condivisibili e giustificate. Il 29 giugno scadeva il mandato del cd e per la data del 28 era stato indetta la riunione di insediamento del nuovo cd ma nessuno e dico nessuno dei nuovi eletti ha dato disponibiltà ad essere presente e siccome riunirsi senza gli eletti risultava impossibile è stato indetto un sondaggio per trovare una data possibile. Risultato: La riunione d'insediamento avverrà il  quattro ottobre... 
    Ognuno faccia le proprie valutazioni, personalmente le mie le ho già espresse anche quí sul forum. Buon lavoro.

Lascia un Commento

Ciao!

Sembra che tu sia nuovo da queste parti. Se vuoi partecipare, accedi con le tue credenziali.

Ti informiamo che puoi accedere inserendo email e password dell'Area riservata del sito Guidealpine.it