SP01

Opzioni
pozzoli_simone_maria_giuseppe_raffaele
Buongiorno a tutti, 
sono un accompagnatore che lavora ad un livello un pochino superiore rispetto agli standard cui siamo abituati a pensare per gli accompagnatori.
Come me ce ne sono altri e ovviamente parlo solo a nome mio, anche se sono convinto che il mio pensiero sia condiviso da altri colleghi AmM e anche da alcune GA dalle ampie vedute.
Non voglio assolutamente avviare una discussione sull'ampiezza delle vedute, sugli intenti che purtroppo incontrano ostacoli, sulla legge che parla chiaro, e bli bli e bla bla....
Ma voglio ringraziare in primis un Gruppetto di Guide rivoluzionarie, ed in secondo luogo il Collegio Nazionale che con un corso di specializzazione Speleo altamente formativo, ci ha donato una chance in più per poter lavorare ed elevare la nostra figura, spesso considerata sfigata a volte anche da noi stessi.
Attendo con impazienza altre proposte che possano elevare e specializzare gli accompagnatori, formandoli e preparandoli ad affrontare nicchie di mercato particolari ma richieste da un'utenza in crescita che purtroppo trova risposte solo in figure non specializzate o addirittura autoproclamate....

ABBIAMO IL DOVERE MORALE DI NON LASCIARE L'UTENZA CHE STA IN UN LIMBO TRA GLI ACCOMPAGNATORI E LE GUIDE SENZA LA FIGURA DI RIFERIMENTO!!!
Ogni riferimento a fatti persone o associazioni che potete cogliere in questa frase è puramente casuale.

Mentre il lavoro fatto da Stefano Michelazzi, Alberto Ieralla e Marco Kulot, non ha nulla di casuale ed è stato apprezzato moltissimo da tutto il gruppo formato da AmM e GA.

Intanto lancio una proposta:
una specializzazione che ci permetta di affrontare escursioni in ambiente alpino in sicurezza.
Ciao Sp


Lascia un Commento

Ciao!

Sembra che tu sia nuovo da queste parti. Se vuoi partecipare, accedi con le tue credenziali.

Ti informiamo che puoi accedere inserendo email e password dell'Area riservata del sito Guidealpine.it